Harico
BIENTÔT

Fagiolini Verdi Biologici

Fagiolini verdi biologici: proprietà e benefici

Scopri tutti i segreti di questo prodotto

I fagiolini fanno molto bene alla salute, perciò mangiatene in grandi quantità! Sono ricchi di vitamine A, C e di sali minerali come il potassio, il ferro ed il fosforo. Inoltre contengono molto calcio, fondamentale per la salute delle ossa, così come il silicio, un minerale che non è famoso come quelli appena elencati ma fondamentale per lo sviluppo del tessuto connettivo. Le cornette hanno dei potenti antiossidanti come la luteina e il betacarotene, che aiutano il nostro organismo a liberarsi dai radicali liberi; la luteina inoltre aiuta a proteggere la vista. I fagiolini sono una fonte di flavonoidi che proteggono il nostro cuore e la circolazione sanguigna, oltre al fatto che i proteggono dalle infiammazioni.

Coltivazione

I fagiolini sono degli ortaggi abbastanza semplici da coltivare, anche se possono risentire degli sbalzi di temperatura. Esistono due varietà di fagiolini, quelli a cespuglio e quelli arrampicanti. Le cornette amano la luce del sole, perciò dovrete cercare una zona molto soleggiata. I fagiolini infatti non crescono bene se il terreno è umido e all'ombra. Il terreno ideale per gli ortaggi è poco argilloso. Assicuratevi inoltre che non vi siano erbacce, pietre o altri residui. Generalmente non è necessario nutrire il terreno ma è preferibile utilizzare comunque un fertilizzante che aiuterà il successivo raccolto. Il più utilizzato è il tipo 10-20-10, poiché contiene più fosforo rispetto all'azoto e al potassio.

La temperatura ideale per la prima semina dei fagiolini è di 13 gradi; se la temperatura dovesse scendere durante la notte, questo potrebbe nuocere ai germogli. In genere, per favorire la crescita di quest'ultimi, la temperatura dovrebbe aggirarsi intorno ai 25 gradi. Se necessario, utilizzate un traliccio e un altro accorgimento è quello di ricoprire il terreno con pacciame o trucioli di legno, che trattengono l'umidità. Ogni due settimane circa, aggiungete altri semi ma fate attenzione a fermare la semina circa 12 settimane prima della prima gelata autunnale. Annaffiate sempre i fagiolini al mattino, evitando le giornate nuvolose o piovose. L'ideale è irrigare il terreno nelle giornate di sole perché questo farà sì che l'umidità non penetri nelle foglie.

Valori nutrizionali e calorie

Dei fagiolini Verdi Biologici

I fagiolini possono essere consumati se siete a dieta, infatti sono un ortaggio poco calorico e molto leggero. Pensate che in 100 grammi di fagiolini, sono racchiusi solo 35 calorie. Dal momento che vengono raccolti quando la loro maturazione non è ancora avvenuta, non hanno lo stesso valore proteico dei legumi e sono poveri di carboidrati. Visto il loro scarso apporto di zuccheri, possono essere consumati anche da coloro che sono affetti da diabete. (0,1 grammo per 100 gr di fagiolini) e il colesterolo è del tutto assente. Sono composti per la maggior parte da acqua. Per non alterare le loro proprietà, è consigliabile cuocere i fagiolini al vapore.

Periodo e stagionalità

Il periodo giusto per gustare i fagiolini, va da giugno a ottobre. Tuttavia, sono reperibili tutto l'anno ma al momento dell'acquisto dovete prestare particolare attenzione all'aspetto dell'ortaggio. Il baccello deve essere integro e sodo, di un bel verde brillante. Ne potete trovare di diverse dimensioni e se acquistate la varietà più piccola, non avrete bisogno di rimuovere il filo coriaceo che per le altre, va sempre tolto prima di essere cotto. Se avete seminato i fagiolini, il raccolto va effettuato quando gli ortaggi sono ancora teneri. Fate attenzione a non tirare o strappare i baccelli poiché potreste rovinare la pianta.